Lo zafferano

Come si coltiva

LE FASI DELLA PRODUZIONE

Lo zafferano nasce da un bulbo...

Fresatura del terreno
Comincia da qui il ciclo dello zafferano, con la fresatura del terreno, la preparazione dei solchi e la piantagione dei bulbi.
agosto 01
Agosto
I primi fiori
Il Crocus Sativus germoglia e per tutto il mese, ogni mattina, centinaia di fiori di zafferano attendono di essere raccolti, con disappunto delle api che svolazzano di fiore in fiore.
ottobre 01
Zafferano Anima Rossa
Ottobre
Mondatura ed essicatura
Dopo essere stati raccolti, i fiori vengono portati in laboratorio, mondati e i preziosi stimmi essicati.
ottobre 31
mondatura
Ottobre
Vegetazione dei bulbi
I bulbi sono in piena vegetazione e regalano lunghi ciuffi di foglie come erba. Non resta che individuare i bulbi malati ed estirpare le erbe spontanee che possono infastidire la pianta.
novembre 01
Vegetazione dei bulbi
Da novembre a maggio
Diserbo manuale
Tra maggio e giugno il ciclo vegetativo è al termine, le foglie ingialliscono e si seccano. Posso occuparmi ora del diserbo manuale e del rincalzo delle baulature.
maggio 01
Campo Anima Rossa
Da maggio a giugno

Dopo due anni lo zafferano ha bisogno di cambiare terreno e quindi mi aspetta un duro lavoro di estirpazione dei bulbi per ripiantarli ad agosto in un nuovo appezzamento.

img_1348

Lo zafferano e' pronto!