Iniziare nuovi progetti è sempre entusiasmante!

Finita la raccolta dello zafferano mi sono buttata a capofitto in questo nuovo progetto, per far crescere la mia azienda e me stessa. Alle volte servono nuove sfide. Con queste pagine nel sito racconterò l’evoluzione di questa nuova sfida…

Riprese gralinette, zappa e rastrello ho cominciato a piantare bulbi di tulipani e narcisi per cominciare la nuova attività: la flower farm, ovvero la fattoria di fiori.

Purtroppo il tempo in questo novembre non è affatto clemente e così ho dovuto lavorare con il terreno molto bagnato, che non è proprio l’ideale per i bulbi, ma ormai ci sono e l’entusiasmo per questo nuovo progetto è tale che la terra pesante passa in secondo piano.

Per rendere il terreno più soffice ho scavato circa 20 cm di terra e l’ho posta da una parte, quindi con la gralinette ho smosso il terreno sottostante e distribuito del compost e dello stallatico pellettato, infine ho pareggiato con il rastrello. Ho posto i bulbi in quattro file, parecchio vicini tra loro perché ho intenzione di estrarli dal terreno alla fine del loro ciclo l’anno prossimo, quindi ricoperti con la terra posta da parte precedentemente. Sarebbe stato necessario annaffiare, ma viste le previsioni pessime non è stato necessario… Non resta che aspettare la primavera!

Leave A Reply